..
.. Lingua italiana
.. Sfoglia online AET informa
Logo Azienda elettrica

Wir machen mehr
    aus Ihrer Energie

m.a.x.museo Chiasso | © Durisch + Nolli Architetti

..
Medien und Veröffentlichungen

AET informa online

Il 2017, come da nostre previsioni, si è chiuso con una perdita operativa. I prezzi all’ingrosso dell’energia elettrica sui mercati europei, che sono il riferimento per il valore dell’energia commercializzata da AET, hanno dato i primi segnali di ripresa dopo un decennio di costante declino, ma i livelli raggiunti non bastano ancora a garantire la copertura dei costi di produzione dei nostri impianti. Le nostre analisi di mercato indicano che usciremo da questa fase di stallo dopo la fine del decennio, anche se le variabili aperte sono ancora numerose.
L’apertura completa del mercato, l’evoluzione del modello di incentivazione al rinnovabile, i canoni d’acqua, l’abbandono del nucleare, la strategia delle reti e l’avvento della digitalizzazione: l’elenco delle questioni sul tavolo del legislatore e dei consigli di amministrazione delle aziende elettriche in questi primi mesi del 2018 è particolarmente denso di incognite. Non esistono soluzioni condivise o privilegiate e gli scenari futuri potrebbero essere ribaltati a dipendenza delle scelte che verranno adottate. La politica deve rendersi conto della delicatezza della situazione ed agire presto e di conseguenza.
AET segue l’evoluzione degli scenari e adegua la propria organizzazione e i processi interni. L’Azienda dispone delle risorse necessarie per far fronte ad una simile situazione e la strategia adottata, che mira a valorizzare il patrimonio produttivo e le competenze professionali all’interno del Cantone, va in questa direzione. L’impegno per il rafforzamento della produzione rinnovabile in Ticino, la graduale dismissione degli investimenti operati all’estero e la ricerca di una rinnovata collaborazione con le aziende di distribuzione del cantone sono solo alcuni esempi di quanto il CdA e la Direzione hanno fatto fino ad oggi.
Una strategia portata avanti con il rigore e le cautele richiesti dal difficile momento economico, ma con la consapevolezza di voler proiettare AET e le aziende di distribuzione cantonali verso le sfide di un mercato in evoluzione, che non consente battute d’arresto.

 

 

Giovanni Leonardi, Presidente del Consiglio di Amministrazione


 

Copertina AET informa maggio 2018

AET informa Archiv

..
14° Edizione - maggio 2018
24.05.2018

 /

..
13° Edizione - novembre 2017
20.11.2017

 /

..
12° Edizione - maggio 2017
10.05.2017

 /

..
11° Edizione - novembre 2016
18.11.2016

 /

..
10° Edizione - maggio 2016
30.05.2016

 /

..
9° Edizione - novembre 2015
11.11.2015

 /

..
8° Edizione - maggio 2015
15.05.2015

 /

..
7° Edizione - novembre 2014
01.11.2014

 /

..
6° Edizione - aprile 2014
01.04.2014

 /

..
5° Edizione - ottobre 2013
01.10.2013

 /

..
4° Edizione - giugno 2013
01.06.2013

 /

..
3° Edizione - novembre 2012
01.11.2012

 /

..
2° Edizione - giugno 2012
01.06.2012

 /

..
1° Edizione - maggio 2011
01.05.2011

 /

..