Logo Azienda elettrica

Visite alle infrastrutture AET

Infrastrutture aperte alle visite

AET apre ai visitatori tre infrastrutture di sua proprietà:

  • il Centro Comando di Monte Carasso
  • la centrale Nuova Biaschina a Personico
  • la centrale Lucendro ad Airolo

Le infrastrutture sono accessibili al pubblico unicamente quando è garantita la massima sicurezza, le visite non potranno essere effettuate durante i lavori di manutenzione o altri interventi.

Gruppi di visitatori

Le visite sono aperte a:

  • classi scolastiche
  • associazioni professionali e di categoria
  • associazioni culturali/ricreative
  • gruppi aziendali

Sono ammessi gruppi di massimo 25 persone.

Giornate di visita

Il Centro Comando di Monte Carasso è visitabile:

  • il giovedì e il venerdì (tutto il giorno) dalle classi scolastiche
  • il venerdì pomeriggio (dalle 16:00 alle 18:00) da altri gruppi e/o associazioni

 

Le centrali Nuova Biaschina e Lucendro sono visitabili:

  • il giovedì e il venerdì (tutto il giorno) dalle classi scolastiche
  • il venerdì pomeriggio (dalle 13:00 alle 17:00) da altri gruppi e/o associazioni

Richieste di visita

Le richieste di visita vanno inoltrate tramite il modulo online, indicando le generalità del richiedente, l’origine del gruppo e un indirizzo di contatto.

 

Le richieste devono pervenire con almeno 1 mese d’anticipo rispetto alla data richiesta.

 

L’Ufficio comunicazione di AET conferma l’appuntamento e trasmetterà il nome e le coordinate dell’accompagnatore della vista.

Svolgimento delle visite

Le visite si compongono di una presentazione introduttiva della durata di 45 minuti circa e di un giro dell’infrastruttura della durata 30 minuti circa.

 

La lingua ufficiale delle visite, delle presentazioni e del materiale distribuito è l’italiano.

Trasferte, posteggi e costi

I gruppi di visitatori devono raggiungere il luogo della visita con mezzi propri. AET raccomanda l’uso di trasporti pubblici di bus o la condivisione dei veicoli (link a come raggiungere).

 

AET garantisce la messa a disposizione di max 10 posteggi per ogni visita, a condizione che questi vengano riservati con 14 giorni di anticipo.

 

AET si riserva il diritto di chiedere un contributo di CHF 100.- per visita ad associazioni e gruppi aziendali.

Disposizioni di sicurezza

Il personale di AET è responsabile ultimo della visita e può annullare l’appuntamento o interrompere una visita qualora rilevasse che non sussistono le condizioni di sicurezza minime.

 

Di regola non sono ammessi bambini di età inferiore ai 6 anni.

 

Le classi scolastiche (elementari, medie, liceo e scuole professionali) devono essere accompagnate da almeno un docente ogni 10 allievi.

 

I gruppi sono tenuti a seguire le norme di sicurezza illustrate dal personale di AET all’inizio di ogni visita, nonché le indicazioni fornite durante la stessa. In particolare:

  • l’accesso alle centrali è sconsigliato a portatori di pacemaker, a persone con limitata capacità motoria e a persone su sedia a rotelle;
  • è obbligatorio deporre tutti gli oggetti ingombranti, come bastoni o ombrelli, prima di accedere agli impianti.;
  • è obbligatorio l’uso dei tamponi per la protezione dell’udito durante la visita alle sale macchine;
  • è vietato fumare all’interno degli stabili AET;
  • è vietato toccare apparecchi o macchinari in genere;
  • è vietato filmare o fotografare gli impianti o il personale di AET senza l’esplicito consenso dell’accompagnatore.
..

Azienda Elettrica Ticinese
Casella Postale 1041
CH - 6501 Bellinzona
www.aet.ch